Manifestazioni

 CLASSI 2^A- 2^D

Abbiamo bisogno di una legge europea, di una Corte di Cassazione Europea, di un sistema monetario unico, di pesi e di misure uguali, abbiamo bisogno delle stesse leggi per tutta Europa. Avrei voluto fare di tutti i popoli europei un unico popolo... Ecco l'unicasoluzione!” NAPOLEONE BONAPARTE “Posso perdere una battaglia, ma non perderò mai un minuto.”

2 A NUMERO 1

 FOTO DEFINITIVA UNICA

 IMG 20210505 WA0031

 FOTO CONCLUSIVA 2D

 

Per Non Dimenticare..

In classe 3°A, Infanzia Verghiello, Festeggiamo l'anniversario della Liberazione d'Italia ed educhiamo alla Cittadinanza ed alla Legalità i nostri piccoli Alunni. 
Festa della Liberazione
25 APRILE 2021
Progetto Costituzione e Legalità Area 1 Ed. Civica
Classe 3°A Infanzia
Plesso Verghiello con le Maestre A. Battaglia, S. Ranieri, A. Presta.
 

Educare alla Cittadinanza i bambini e conoscere la nostra storia è  il primo passo per un vivere civile!

Il 25 Aprile a scuola nelle classi Seconde A e B
 
 
 IMG 20210423 WA0096IMG 20210423 WA0097
 
   
 
 
                   
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
IMG 20210423 WA0098
 
   
 
 
 
 
 
 
 
     IMG 20210423 WA0099IMG 20210423 WA0102          IMG 20210423 WA0100
 
 IMG 20210423 WA0104
 
 
 
 

Gli alunni della classe 2^B coinvolti nel progetto eTwinning “WOW 4 Elt” coordinati dalla prof.ssa Bianca Bordino, hanno completato con successo le attività del mese di Aprile 2021. Il progetto, che copre l'intero anno scolastico, mira ad ampliare le competenze linguistiche e informatiche e implica un coinvolgimento attivo dei ragazzi nel processo di apprendimento. Il progetto coinvolge Italia, Turchia, Grecia, Romania, Ungheria e Polonia. Tutti i lavori prodotti dai ragazzi saranno inseriti in un “e-game book”, un libro interattivo e collaborativo che costituirà il prodotto finale del progetto.

https://www.educandy.com/site/resource.php?activity-code=a0204

https://www.educandy.com/site/resource.php?activity-code=a021a

https://www.educandy.com/site/resource.php?activity-code=9b495

https://www.educandy.com/site/resource.php?activity-code=9ac4d

 

     20210423 200321        20210423 200442

 

L'eccidio di Monte Sole

Si è concluso il Progetto “Storia e Memoria, parola ai testimoni 2021”. I nostri alunni hanno ascoltato la testimonianza di Ferruccio Laffi, sopravvissuto all’eccidio di Marzabotto avvenuto il 29 aprile del 1944. Parole, le sue, che hanno permesso di rivivere il dramma di quella giornata in una narrazione storica diretta, partita  da un laboratorio storiografico di ricerca. L’incontro si è arricchito della presenza di Stefano Ballini, documentarista delle stragi nazifasciste e Stefano Muratori, uno dei responsabili della Memoria di Montesole .  

Il nostro grazie al regista e organizzatore dell’evento , Corrado Plastino, ai colleghi delle scuole in rete , ai tanti alunni presenti  e in particolare a Lorenzo Maiolo, interprete del soldato tedesco nella nostra video-storytelling, alla Prof.Ssa Ylenia Giampà, che ha realizzato la produzione e il montaggio, alla Prof.Ssa Morena Amoroso del gruppo di lavoro  , all’Anpi Provinciale di Catanzaro , ai Dirigenti Scolastici , a Laura Fontana e Daniele Susini per la vicinanza e l’apprezzamento , a tutti coloro che hanno dedicato tempo alla lettura di questa dolorosa pagina della nostra storia contemporanea 🇮🇹
Per non dimenticare

https://youtu.be/Whpu0mWujrc

https://youtu.be/l3E9LiDjZFk

https://www.calabriamagnifica.it/ultime-notizie/oggi-le-scuole-ricordano-la-strage-di-marzabotto/?fbclid=IwAR3gGCCF_ec_tl0QPa57RmVeued_LfEW5fwIg5GpF61A87bAovDR9SmoaNg


IMG 20210422 WA0036IMG 20210406 WA0030

  

INCONTRO 2 

INCONTRO

22 APRILE 2021.
Nel Celebrare l'"Earth day 2021" gli alunni della 1A e 1C in collaborazione con le Scuole della Turchia, Romania, Lituania, Ucraina ed Italia(Sicilia) hanno cantato sulle note della canzone "Going green" per evidenziare la necessità ed il dovere di tutti gli abitanti del mondo di rispettare la terra, di preservarla da ogni forma di inquinamento e di conservare le sue preziose risorse naturali. La giornata mondiale della Terra si celebra da 51 anni ed è riuscita a coinvolgere un numero infinito di persone dei Paesi dell'ONU interessati.

22 APRILE GIORNATA DELLA TERRA

22 APRILE GIORNATA DELLA TERRA

 

Il, 22 aprile, si celebra la 51esima Giornata Mondiale della Terra, i bambini della 3B primaria dell' Istituto, riflrttono sul tema per sensibilizzare  al rispetto dell’ambiente e alla salvaguardia del pianeta in generale.

Le insegnanti di classe hanno collaborato in un unico laboratorio realizzando un video montato dall'insegnante di classe Debora Corasaniti, referente di Ed. CIVICA.

 https://youtu.be/qR343WTVug4

 

I bambini delle classi seconde A e B della scuola primaria Passo di Salto, in occasione della Giornata della Terra, hanno voluto realizzare una piccola drammatizzazione per sensibilizzare e celebrare l'ambiente e la salvaguardia del nostro pianeta.

IMG 20210422 WA0135        IMG 20210422 WA0134

 

 IMG 20210422 WA0136  IMG 20210422 WA0137

 

   IMG 20210422 WA0138                IMG 20210422 WA0139IMG 20210422 WA0140        IMG 20210422 WA0144

         
IMG 20210422 WA0143

 
IMG 20210422 WA0142

 

 

CARLONE MESSINA

 

ANNA NAPOLI 1D

 

DEFINITIVA MADARENA CAMILLA SOFIA

 GIORNATA DELLA TERRA 1

 

            MASTRIA

 

 

IMG 20210423 WA0047 

 ADRIANA

 

 3B GIORNATA DELLA TERRA Copia

Giorno 20 Aprile 2021, per il progetto nazionale di educazione ambientale “UN ALBERO PER IL FUTUTO”, i Carabinieri della Biodiversità hanno fatto dono all’ I. C. “Casalinuovo” di 17 alberi di varie specie.

Ad accoglierli il Dirigente Scolastico, Maria Riccio ed i docenti Mariella Caserta, Maria Cristina Di Lorenzo e Valerio Gullì. Così alcuni alunni delle classi seconde, con entusiasmo e con l’aiuto del personale ATA “hanno messo a dimora “ nelle aiuole circostanti all’edificio scolastico, le varie specie di piante ricevute , con la supervisione e lo sguardo attento del Maresciallo Viscomi.

 https://youtu.be/6Cd0mX0qGDY

ALBERI

 8 aprile: in tutto il mondo si celebra il “Romano Dives", la Giornata internazionale dei rom, sinti e caminanti.

La ricorrenza è stata istituita per ricordare il primo congresso mondiale del popolo rom, che si tenne a Londra nel 1971. In quell’occasione, il nome ‘Rom’, che significa ‘Uomo’, fu scelto per indicare la nazione romanì, che comprende i popoli Manouches, Kalderash, Lovara, Romanìchéls, Vlax, Domari, Nawar, Làutari e tanti altri.
Quel giorno si costituì la Romani Union, la prima associazione mondiale dei rom, fu scelta la bandiera rom – la ruota rossa in campo azzurro e verde – e l’inno Gelem Gelem. L’autore dell’inno è Yarko Yovanovich, che lo compose in lingua romanì su un’aria tradizionale dopo la Seconda Guerra Mondiale, con riferimenti al Porajmos, lo sterminio dei rom ad opera dei nazisti e in seguito degli ustascia. La Romanì Union fu riconosciuta dall’ONU solo nel 1979.

COPERTINA SINTI

Reinventarsi e ripensare totalmente al progetto La Pasqua di Gesù, questo è stato il motivo portante che ci ha spinto nel voler programmare una delle attività più sentite ed apprezzate dagli alunni della scuola secondaria di primo grado del nostro Istituto.

La tradizionale rappresentazione teatrale e musicale che, a causa della pandemia in corso, si è trasformata in La Pasqua di Gesù in digital storytelling.

Una narrazione ricca e composita che ha coinvolto circa 40 alunni provenienti da tutte le classi, coordinati dalla referente del progetto Prof.ssa Ylenia Giampà. Un lavoro immane diretto totalmente a distanza, con tutte le difficoltà del caso, ma che alla fine è giunto alla realizzazione di un elaborato completamente nuovo ed inedito.

Pagina 1 di 14

amministrazione trasparente

amministrazione trasparente

Inizio pagina