Manifestazioni

Premiazione Giochi d'Autunno 2019

Giorno 6 febbraio 2020 si sono svolte le premiazioni dei Giochi Matematici d'Autunno 2019, organizzati dal centro Pristem dell’università Bocconi di Milano, per gli alunni dell'I.C. Casalinuovo. Un sentito ringraziamento a tutti i giovani partecipanti. Di seguito i nomi dei primi tre classificati di ogni categoria e alcune foto della manifestazione.

Per la categoria CE (IV e V primaria)
1° CLASSIFICATO: Matacera Samuele
2° CLASSIFICATO: Critelli Andrea
3° CLASSIFICATO: Mardente Giovanni

Per la categoria C1 (I e II secondaria)
1° CLASSIFICATO: D'Elia Samuele
2° CLASSIFICATO: Carlone Francesco
3° CLASSIFICATO: Colace Sofia

Per la categoria C2 (III secondaria e I superiore)
1° CLASSIFICATO: Amato Denise
2° CLASSIFICATO: Bava Matteo
3° CLASSIFICATO: Caroleo Giulia

 

Galleria foto premiazione Giochi d'autunno 2019

 

PRESTIGIOSO RICONOSCIMENTO PER LA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO DELL'I.C. CASALINUOVO

Una mattinata “memorabile”, è il caso di dirlo, ha interessato gli alunni, il personale e la dirigenza dell’Istituto Comprensivo Casalinuovo. Grazie alle attività promosse dall’Istituto negli ultimi cinque anni a favore della diffusione della memoria e della shoah, il Ministero dell’Istruzione ha conferito alla scuola una “targa d’inciampo”, un riconoscimento importante che ha il sapore di un invito a continuare su questa strada. Mai, come in questo particolare periodo storico, è necessario restituire alla memoria del Novecento quell’organicità che deriva dallo studio di una narrazione ragionata, che deve necessariamente passare attraverso l’Istituzione Scuola. Troppi sono i tentativi di sostituire lo studio e la divulgazione storica con altri canali, che nulla hanno a che vedere con l’autorevolezza delle fonti, della storiografia, di una ricerca storica specialistica. Il progetto “Storia e memoria: la parola ai testimoni” ha proprio l’obiettivo di trasmettere la possibilità agli alunni, attraverso la voce dei protagonisti, una visione coerente degli accadimenti di quella seconda metà del secolo scorso. Numerosi sono stati gli appuntamenti, i dibattiti, gli incontri ognuno di essi ha lasciato il segno, ha avuto il grande peso di trasformare le informazioni, le conoscenze acquisite in valori educativi. Giorno 3 febbraio la scuola ha ricevuto un “grazie” tangibile, che ha avuto risonanza nazionale, alla presenza dell’Assessore alla Pubblica Istruzione prof.ssa Concetta Carrozza già dirigente di questo istituto, e prima sottoscrittrice di tale progetto, dell’attuale Dirigente scolastica prof.ssa Maria Riccio, della promotrice e anima di questo progetto la prof.ssa Pamela Stranieri, del presidente dell’ANPI provinciale di Catanzaro Mario Vallone che collabora fattivamente da diversi anni con il nostro Istituto, del presidente del consiglio d’istituto sig. Francesco Citriniti, si è scoperta la targa ad opera del mini sindaco Giulia Rizzo. La giornata è stata accompagnata da alcuni canti in lingua, della tradizione ebraica, Avinu Malkeinu (una preghiera solenne che ricorda il Padre Nostro), Gam Gam celebre canzone che fa riferimento al genocidio dei bambini ebrei nei lager, ed infine Yerushalaim Shel Zahav, canzone della tradizione popolare, che descrive la situazione di Gerusalemme, quando la città era tagliata in due da un muro. Tutti i testi sono stati magistralmente eseguiti dal Coro Arcobaleno diretto della prof.ssa Ylenia Giampà che insieme alla prof.ssa Morena Amoroso collabora nell’organizzazione del progetto nei suoi diversi eventi. La giornata si è conclusa con il percorso-mostra sulle leggi razziali del 1938 che ha coinvolto le alunne e gli alunni delle terze classi, che hanno illustrato i pannelli ai presenti come dei provetti ciceroni storici, al tal proposito, si ringraziano le docenti di storia: Monica Armani, Giovanna Costantino, Irma Opipari, Paola Scalzo, Anna Sorrentino che hanno preparato sapientemente le proprie classi. Il 5 febbraio la mostra è stato proposta e illustrata agli alunni delle prime e seconde classi. 

https://youtu.be/VDmXTxxRgUQ</a></p>"

 

ADESIONE INIZIATIVA "CANCRO IO TI BOCCIO"

Quest’anno, per la prima volta, l’I. C. Casalinuovo ha aderito all’iniziativa dell’ AIRC , “Cancro io ti boccio”, un percorso didattico proposto alle scuole di ogni ordine e grado, per “dare una lezione al cancro” coinvolgendo i ragazzi in un’esperienza unica di volontariato, con la distribuzione a scuola delle Arance della Salute. L’occasione per unire studenti e insegnanti in una giornata di impegno civico, promuovendo la cittadinanza attiva, il valore della ricerca scientifica. della sana alimentazione e del movimento. Da oltre 15 anni, più di 900 scuole si uniscono ai volontari di AIRC per distribuire arance rosse italiane, in reticelle da 2,5 kg, a fronte di un contributo associativo di 9 euro: il ricavato viene usato per finanziare i progetti di ricerca più innovativi svolti nelle principali istituzioni italiane e per assegnare borse di studio a giovani laureati che si vogliono specializzare in oncologia. Venerdì 24 gennaio, in orario scolastico, presso la sede centrale di via Stretto Antico 29, è stato possibile acquistare le reticelle di arance. Martina, Luca, Gabriele, Gaia e Alessia, alunni dell’ Istituto, coordinati dal referente Prof. Gullì, hanno collaborato come volontari per realizzare la vendita e la consegna dei prodotti. I docenti in classe hanno informato gli alunni dell’importanza della ricerca scientifica, di una corretta alimentazione e del lavoro che svolge l’AIRC.

Leggi tutto...

 

OPEN DAY SCUOLA DELL'INFANZIA E PRIMARIA "PLESSO CORVO"

Giorno 23/01/2020 la scuola dell’Infanzia e la Primaria del plesso Corvo si sono “aperte “al quartiere per far conoscere, ai convenuti, questa bella realtà educativa. La manifestazione si è svolta nel segno della continuità, erano presenti infatti i tre ordini di scuola. Tutti gli alunni si sono esibiti: il coro dei bimbi di infanzia e primaria diretto, con mano esperta, dalla maestra Loredana Mirabelli, il coro della scuola secondaria di primo grado diretto dalla professoressa Ylenia Giampà che ha emozionato con i canti in lingua ebraica ed infine le esibizioni teatrali curate dal signor Gemelli dell’Associazione”Vecchi Giovani”, che ha messo in scena alcuni sketch e uno stage teatrale.

 

OPEN DAY SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Con una sala teatro gremita, la scuola secondaria di primo grado dell’I. C. Casalinuovo ha aperto la giornata dell’open day del 11 Gennaio tra musiche e canti, accompagnati dall’ orchestra “Le verdi note” diretta dalle docenti di strumento e dalla responsabile del Coro Arcobaleno. Fin dal principio i presenti si sono mostrati molto partecipi e interessati per questo primo Open-day dell’istituto secondario di primo grado, coordinato dalla referente all'Orientamento Prof.ssa Mariacristina Di Lorenzo. Giorni di intensi preparativi fino al gran debutto.

Leggi tutto...

 

IL 23 DICEMBRE I RAGAZZI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO HANNO FATTO ESPERIENZA PRESSO LA CORSIA PEDIATRICA DELL'OSPEDALE PUGLIESE DI CATANZARO

L’I.C.​ Casalinuovo​ ha aderito​ nel corso di​ quest’anno​ scolastico​ all’accordo​ di rete tra scuole “Service Learning dei Bruzi” di cui il​ Liceo Statale​ Vito​ Capialbi​ di Vibo Valentia è​ scuola capofila.​ Referente del progetto, fortemente sostenuto dalla dirigente scolastica,​ è l’insegnante Paola Scalese.​

Il ​ Service​ Learning​ é​ una proposta​ didattica​ che offre strumenti per lo sviluppo di corretti comportamenti sociali:​ l’aiuto, il servizio, la condivisione, l’empatia, il prendersi cura dell’altro e la solidarietà.​ Lo scopo è unire​ il Service (la cittadinanza, le azioni solidali e ilvolontariato per la comunità)​ con​ il​ Learning (l’acquisizione di competenze professionali, metodologiche, sociali e soprattutto didattiche) con l’obiettivo​ di avvicinare gli studenti alla vita reale e invitarli a pensarsi in un futuro comune determinato anche dalle loro ​ scelte. In quest’ottica, i ragazzi della scuola secondaria di primo grado del nostro Istituto, si sono resi​ protagonisti​,​ il 23 Dicembre,​ di un’iniziativa​ volta a far crescere ​ il senso di appartenenza alla propria comunità.​

Leggi tutto...

 

IL CAMMINO DEL NATALE AL PLESSO CORVO... DALL'INFANZIA ALLA PRIMARIA

La ritualità religiosa del Natale si rinnova ogni anno e colpisce l'immaginario dei bambini. Per far rivivere questa esperienza "in modo partecipato" le insegnanti dell'infanzia e della primaria del plesso Corvo hanno pensato di allestire il presepe vivente ed artefici ed attori di questa manifestazione sono stati tutti i bambini, che si sono mossi "da Palestinesi" in uno scenario ricostruito nell'ampio atrio della scuola. La scelta di coinvolgere tutti gli scolari (dai 3 ai 10 anni) è stata determinata dalla consapevolezza che il processo di formazione e crescita di ognuno è un continuum ininterrotto di esperienze che non posso essere parcellizzate. Le insegnanti hanno inteso inoltre valorizzare la scuola del quartiere e far vedere ai genitori che molto si può fare affinché l'esperienza scolastica sia un progredire in continuità, in un contesto di formazione permanente, il cui scopo è la crescita armoniosa di tutti i bambini. Un grazie va alla Dirigente che, con sensibilità e competenza, ha condiviso il nostro operato.

 

FESTA DEI POPOLI 22 DICEMBRE 2019

Tu sei una di quelle persone che si incontrano quando la vita decide di farti un regalo” scriveva Charles Dickens in uno dei suoi romanzi più celebri . La parola incontro in quel caso era riferita a un affetto o comunque a una persona presente nel proprio destino . Ma cosa succederebbe se ragionassimo in questi termini su tutti gli uomini e le donne che incontriamo nella nostra esistenza ? Quanto cambierebbero le relazioni umane se considerassimo “l’altro”, lo sconosciuto, il forestiero una risorsa , un dono, un’opportunità? È questo lo spirito che muove ogni anno lo staff che organizzava LA FESTA DEI POPOLI, la rassegna di canti, poesie, letture, tradizioni popolari che ricordano il legame tra le comunità presenti nel nostro territorio e che cammino assieme ogni giorno secondo una volontà di integrazione e scambio . È così che anche in prossimità delle Feste Natalizie si è svolto presso la Chiesa San Giovanni di Catanzaro questa importante quanto coinvolgente e commovente manifestazione che ha visto le esibizioni di rappresentanti delle Comunità Filippine e Indiane assieme a gruppi Catanzaresi tra cui l’Istituto Comprensivo Casalinuovo diretto dalla Dirigente Scolastica Prof.ssa Maria Riccio, rappresentato dai coloratissimi e straordinari alunni del Coro Arcobaleno diretto dalla Professoressa Ylenia Giampà, un coro che di anno in anno si rinnova con sempre nuovi e partecipi ragazzi , entusiasti di condividere nella gioia del canto eventi, festività o celebrazioni.  Sono stati eseguiti brani del repertorio Natalizio come “Amen”, "White Christmas", "I will follow Him", "Feliz Navidad", ma anche originalissimi e sorprendenti come quello legato  alla tradizione sarda “Naschid'est”. La manifestazione si è conclusa nella gioia che solo l’atmosfera del Natale e della sua attesa sa regalare. La Festa dei Popoli diviene allora messaggio di speranza, di promessa e di festa per l’arrivo di un Dio che viene, che nasce nella Luce per camminare con noi.

Allegati:
Scarica questo file (FESTA DEI POPOLI 2019 FOTO.jpg)FESTA DEI POPOLI 2019 FOTO.jpg[ ]376 Kb
 

Canto di Luce

festa dei popoli
 

UN BABBO NATALE SPECIALE AL PLESSO VERGHIELLO

Oggi al Plesso VERGHIELLO: " Un Babbo Natale SPECIALE" Stamattina gli Auguri di un Babbo Natale Speciale per ogni Classe ha portato tanta festa ed Allegria nelle 7 Sezioni del Plesso , ha donato tanti sorrisi e cioccolatini rendendo, così, immensamente Felici i nostri bambini. Buon Natale a Tutti.. grandi e piccini!!

 

Pagina 1 di 4

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti. Per approfondimenti visualizza la nostra cookie policy

Nascondi questo messaggio
Cookie Policy