Hanno aderito alunni della 3C e Daniele Stillitano di 2C coordinati dalla prof.ssa M. Catanzaro con scuole della Turchia e Macedonia del Nord.

Nell’ultimo anno e mezzo le nostre vite ed il nostro mondo sono stati sconvolti da questo terribile virus “Covid 19” che ha provocato tante perdite umane, problemi sociali ed economici a livello mondiale. Tutti i nostri equilibri e stili di vita sono stati stravolti, le relazioni sociali inficiate dalla necessità di seguire regole rigide ed alienanti. Il sistema di apprendimento scolastico è stato riprogrammato con la didattica a distanza, causando difficoltà iniziali ed in itinere sia a studenti che a docenti, dovendosi abituare ed adattare rapidamente a delle piattaforme virtuali e ad uno studio prettamente digitale. Tale progetto ha voluto smorzare le difficoltà emotive e pratiche del momento, evidenziando com’è possibile raggiungere obiettivi positivi anche con una didattica a distanza attraverso l’innovazione tecnologica e l’impegno nello studio. Ci si è confrontati con alunni di nazionalità differenti, con il loro approccio metodologico e didattico.

Con l’utilizzo di specifici web 2.00 tools gli alunni hanno realizzato delle attività pertinenti le tematiche scelte, cercando, anche con ironia, di dimostrare come si possano aggirare gli ostacoli e superare le difficoltà oggettive di questo duro periodo storico. Sono stati creati dei lavori, con l’uso dell’inglese come lingua veicolare, potenziandone le quattro abilità richieste. Attraverso incontri on line, chatroom e mails si sono creati dei contatti con gli altri etwinners, con uno scambio costante di idee, opinioni e proposte. Si è lavorato su un poster comune contro il Covid usando CANVA; si sono sottolineate tutte le norme per la sicurezza.  Partendo dal titolo del progetto gli alunni hanno scritto e letto un poema acrostico; è stato creato un ebook sul Corona virus con immagini e frasi specifiche; si è ideata anche una canzone, stile rap, inerente la tematica del Covid. Sono state trattate anche altre tematiche: la sicurezza on line con il Safer Internet Day e l’eTwinning day.  Gli studenti sono stati anche invitati a scrivere le loro valutazioni sul progetto e sugli apprendimenti acquisiti. Si è cercato, con razionalità, di analizzare i vari aspetti della nostra vita attuale, i cambiamenti avvenuti e ciò che abbiamo perso e dobbiamo in futuro recuperare: maggiore empatia, consapevolezza dei nostri affetti, la forza in noi stessi e non dare tutto per scontato. Cosi facendo, rispettando tutte le misure richieste, continuando con un approccio metodologico anche digitale ed innovativo riusciremo a tornare alla normalità e ad essere persone e cittadini migliori.

Di seguito i link da visionare:

Padlet riassuntivo del progetto :  https://padlet.com/mariangelacatanzaro/4kkk401daivruw9y

Common works:

https://www.canva.com/design/DAEU7wR2YGM/Gr0bmo3lPZFICcVx67K3VA/edit

https://youtu.be/zxEun9VdnIA

https://www.storyjumper.com/book/showframe/100388306/Corona-is-afraid-of-usnbspeTwinning-Project#page/1

FOTO CORONA PROJECT 

logo albo on line

amministrazione trasparente

amministrazione trasparente

Inizio pagina