La proposta educativa UNICEF 2021-22  

La nuova proposta educativa UNICEF dal titolo "Diamo cittadinanza ai diritti”, ha l’obiettivo di delineare le interconnessioni tra le finalità dell’educazione, sancite dall’art. 29 della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e le nuove Linee Guida per l’Insegnamento dell’Educazione Civica emanate dal Ministero dell’Istruzione. 

In questa direzione, il Comitato Italiano per l’UNICEF – Fondazione Onlus, ha voluto realizzare un percorso di educazione civica rivolto alle scuole di ogni ordine e grado con l’obiettivo di accompagnare docenti, alunne e alunni in un’esperienza di apprendimento caratterizzata dalla multidisciplinarietà e dalla partecipazione dei ragazzi, in funzione degli obiettivi stabiliti dalle indicazioni ministeriali e delle competenze evidenziate per ogni ciclo scolastico.

La nuova proposta educativa riporta, per ogni area tematica al centro delle Linee Guida ministeriali (1Costituzione, Diritto nazionale e internazionale, legalità e solidarietà; 2. Sviluppo sostenibile, educazione ambientale, conoscenza e tutele del patrimonio e del territorio3. Cittadinanza digitale) le risorse educative elaborate dall’UNICEF Italia negli ultimi anni, introducendo alcune novità (Gioco “Alla scoperta della Costituzione”; la proposta di realizzare un’esperienza di Cittadinanza attiva, l’iniziativa U-Report per promuovere e tutelare il protagonismo dei ragazzi).  

Nella sezione dedicata alla Proposta Educativa è disponibile il nuovo catalogo Idee e materiali per l'a.s. 2021/2022

La proposta educativa è già disponibile sul sito nella pagina dedicata alle proposte educative. Link:  https://www.google.com/url?q=https://www.unicef.it/italia-amica-dei-bambini/scuola-amica-bambini/proposta-educativa/&source=gmail&ust=1631366311354000&usg=AFQjCNE8FgROf5nWDqvOBrljr0KZEnQ2uA">Proposta educativa | UNICEF Italia

Proposta solidale a.s. 2021-2022 

Anche per il prossimo anno scolastico l’UNICEF Italia presenta una proposta di raccolta fondi dal titolo “Vacciniamo il mondo”, che ha l’obiettivo di sostenere l’azione globale per accelerare lo sviluppo e la produzione di vaccini anti COVID. Operazione per la quale l’UNICEF è stata individuata come Agenzia di riferimento per la più grande operazione di approvvigionamento e fornitura di vaccini. 

Come sempre anche la proposta di raccolta fondi mantiene il suo obiettivo educativo e si connette alla proposta generale “Diamo cittadinanza ai diritti”, promuovendo occasioni e esperienze di impegno quotidiano dei bambini e dei ragazzi a livello locale e globale, a favore dei diritti umani e per un’equità sociale. In questa cornice di educazione alla mondialità abbiamo ritenuto importante offrire ai bambini e ai ragazzi delle scuole italiane un’occasione unica per realizzare una concreta azione di responsabilità civica e di cittadinanza globale. Link:  https://www.google.com/url?q=https://www.unicef.it/italia-amica-dei-bambini/scuola-amica-bambini/azioni-di-solidarieta/&source=gmail&ust=1631366311354000&usg=AFQjCNEebEVws90HFUkE7A0BGgw7fPiLhQ">Azioni di solidarietà | UNICEF Italia  

Progetto “Scuola Amica delle bambine, dei bambini e degli adolescenti”  a.s. 2021-2022 

Continua per il XIII anno consecutivo, il Progetto Scuola Amica delle bambine, dei bambini e degli adolescenti promosso dal Ministero dell’Istruzione e dall’ UNICEF Italia.  

Il Protocollo Attuativo ritorna alla sua versione originaria ma con alcune modifiche per dare spazio ai bisogni emersi in questo periodo e con un’attenzione specifica all’insegnamento dell’Educazione Civica.  Le scuole interessate possono iscriversi, entro e non oltre il 15 ottobre 2021 compilando il modulo on line (già attivo) https://www.google.com/url?q=https://www.unicef.it/iscrizione-scuola-amica-ministero/&source=gmail&ust=1631366311354000&usg=AFQjCNFTHX-imVAHNP_0Sl5PV4PQq5z4GA">https://www.unicef.it/iscrizione-scuola-amica-ministero/  

All’inizio del mese settembre il Ministero, come ogni anno, invierà la circolare relativa all'iniziativa a tutte le scuole di ogni ordine e grado.  


Per facilitarvi alleghiamo a questa mail: 

  • il kit educativo “Diamo cittadinanza ai diritti”  
  • la brochure “Vacciniamo il mondo”  
  • il nuovo Catalogo scuola 

Formazione scuola UNICEF 


Dopo la grande partecipazione riscontrata per gli incontri che abbiamo organizzato on line per i docenti lo scorso anno scolastico, abbiamo ritenuto opportuno ripetere questa interessante esperienza.  La proposta è attualmente in fase di programmazione, sarà dedicata alla nuova proposta sull'insegnamento dell'educazione civica sia ad altre tematiche e si svolgerà online, attraverso la piattaforma zoom. Quanto prima possibile faremo avere info dettagliate, programma e indicazioni per l'iscrizione. 

Come sempre siamo a vostra disposizione per eventuali richieste e approfondimenti e siamo certi che anche il prossimo anno scolastico riusciremo a garantire tutto il nostro supporto al mondo della scuola.   

Un caro saluto, 

Programma Scuola Amica delle bambine, 
dei bambini e degli adolescenti
 
Comitato Italiano per l'UNICEF - Fondazione onlus 

Diversi docenti della Scuola Secondaria di I Grado, abbiamo avuto modo di partecipare con entusiasmo al Corso di formazione promosso dall’ Unicef Italia rivolto a tutte le scuole che anche quest’anno hanno aderito al Programma Scuola Amica. Esso è stato aperto non solo ai docenti referenti ma a tutti   i docenti e ai dirigenti scolastici interessati nei giorni 13-20 e 27 Aprile dalle ore 16.00 alle ore 18.00 organizzato da tre momenti di formazione sul tema del bullismo e cyberbullismo, coinvolgendo i docenti Antonio Tropea, Pamela Stranieri, Amoroso Morena. Gli incontri si sono svolti in modalità online. Si allega il materiale. 

INCONTRO DEL 13 APRILE 2021

https://youtu.be/O2ufGnVirhM

INCONTRO DEL 20 APRILE 2021

https://youtu.be/HwrKqzrN9YI

INCONTRO DEL 27 APRILE 2021

https://youtu.be/iTX5kyvSd04

A conclusione del percorso formativo, ogni corsista ha conseguito l’attestato e ha potuto fruire dell’interessante materiale presentato dalle varie Istituzioni coinvolte a vario titolo.

 ATTESTATO FORMAZIONE

Il 27 maggio si celebrano i trent’anni della ratifica da parte dell’Italia della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, il testo giuridicamente vincolante che riconosce tutti i bambini e le bambine, gli e le adolescenti del mondo come titolari di diritti civili, sociali, politici, culturali ed economici.
Approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989, è stata ratificata dall’Italia il 27 maggio 1991 con la legge n. 176.
Nei suoi 54 articoli e tre Protocolli opzionali, concernenti i bambini in guerra, lo sfruttamento sessuale e le procedure di reclamo, la Convenzione si fonda su quattro principi fondamentali: la non discriminazione; il superiore interesse del minorenne; il diritto alla vita, alla sopravvivenza e allo sviluppo del bambino e dell’adolescente e l’ascolto delle sue opinioni.
Le classi 1B - 1D - 2D - 3A- 3B-  3C- 3D- 3E  della Scuola Secondaria di I Grado  guidati dalla referente Unicef e Scuola Amica Prof.ssa Ilenia Giampà  hanno aderito al programma di  Scuola amica e partecipato all’iniziativa UNICEF “Lunga vita ai diritti” disegnando “L’infinito dei diritti”. Dopo un confronto sui diritti, ogni classe ha individuato 2 articoli ponendoli al centro del simbolo dell'infinto mentre gli altri sono disposti sul contorno dell'immagine. 
Le foto oltre ad essere presenti sul sito scolastico, verranno pubblicate nella galleria di UNICEF Italia- FLICKR, rendendo così visibile il punto di vista delle bambine, dei bambini e degli adolescenti riguardo ai loro diritti.


1D INFINITO DEI DIRITTI Copia

 3B INFINITO DEI DIRITTI

3C INFINITO DEI DIRITTI

3A INFINITO DEI DIRITTI

 3E

CLASSE 2D INFINITO DEI DIRITTI

1B CASALINUOVO DIRITTI

20 novembre è la giornata mondiale dei diritti dell’infanzia che devono essere riconosciuti a ogni persona minorenne senza discriminazioni di alcun tipo, si celebra quest'anno in un particolare clima, stanno vivendo la situazione di emergenza Covid 19. Che , proprio a seconda dell’appartenenza sociale e geografica, sta mettendo ancora più in rilievo le differenze e le difficoltà.

I bambini della 3 B primaria Plesso Passo di Salto hanno riflettuto sul termine "DIRITTO " e "DOVERE" e su cosa possono fare loro nel loro piccolo per superare le difficoltà del periodo seguendo le "Regole" nei diversi momenti della loro giornata .
 

1

                                    2
 
                                    3
 
       4

                                                                5

      

7

 CONDORELLI 6

 

In occasione della Giornata Mondiale del Bambino e dei diritti dell’infanzia, gli alunni delle classi seconde A e B del plesso Passo di Salto dell'istituto Casalinuovo raccontano i loro diritti. "Ogni mattina il mondo è un foglio di carta bianco e attende che i bambini, attratti dalla sua luminosità, vengano a impregnarlo dei loro colori." È  quello che ciascuno di loro ha fatto , nonostante la distanza!

https://youtu.be/sHNqF25yy3Y

 
 

31° Giornata Internazionale dell’Infanzia e dell’Adolescenza

La nostra scuola aderisce anche per l’anno scolastico 2020-2021 al Progetto Unicef per le Scuole , con l’invio del materiale digitale prodotto dagli alunni della Scuola Secondaria di I Grado delle classi 2 A , 2 D , 3 C, 3 D, 3E , 3F che hanno raccolto e fatto proprio il tema proposto: “Il futuro che vorrei me lo leggi in faccia”: L’impegno della nostra scuola è quello di  sviluppare le competenze degli alunni per valorizzarne differenze e contributi individuali ; tutta la fase progettuale ha promosso, a tal fine, le condizioni organizzative per far crescere la motivazione e la cooperazione nel massimo rispetto delle singole attitudini  al fine di promuovere i diritti dell'infanzia e dell’adolescenza. Gli alunni con la presentazione di questa rassegna fotografica, hanno voluto trarre dei valori e dei messaggi di speranza. Le parole Covid - Pandemia e la mascherina stessa così indossata assume un significato che fa pensare al futuro come una promessa che profuma di ottimismo.

           
                  LOCANDINA

CLASSE 2A

                                                       

 

 

CLASSE 3C

 

CLASSE 3D

CLASSE 3E

DANIELE E FRANCESCO CARLONE

 

Grande partecipazione ed entusiasmo per la manifestazione Unicef tenutasi presso la sala teatro dell’Istituto Comprensivo Casalinuovo, in occasione del trentennale della Convenzione sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza.

Nella splendida cornice della Sila in località Monaco nel Comune di Taverna, ha avuto luogo l’incontro per la Giornata Mondiale dell’Infanzia promossa dall’Unicef, dal titolo Educazione alla Pace. Hanno aderito diverse scuole di ogni ordine e grado del comprensorio catanzarese, a partire dalle tenerissime esibizioni dei bambini dell’infanzia alle performances più mature dei ragazzi di diversi istituti superiori. Il nostro Istituto ha partecipato con una rappresentanza di circa 50 alunni preparati e accompagnati dalle docenti Morena Amoroso, Mariella Caserta, Pamela Stranieri e dalla Referente Unicef Ylenia Giampà.   

Sono stati proprio i nostri alunni loro ad aprire la giornata, il coro Arcobaleno diretto dalla prof.ssa Giampà, ha eseguito l’Inno per Unicef. La manifestazione è continuata con gli interventi del presidente comitato Provinciale Unicef dott. Costantino Mustari, dell’assessore al Comune di Taverna dott.ssa Amelio, della referente regionale dott.ssa Annamaria Fonti Iembo, del Comandante del reparto Carabinieri Biodiversità di Catanzaro Dott. Colonnello Nicola Cucci, introdotti dal presentatore Luca Moschino.                                                        Il coro Arccobaleno dapprima ha eseguito un brano in lingua francese On Ecrit sur les murs, testo che affronta la tematica dei diritti dei minori; a seguire l’alunno di III C Vito Nicolardi ha interpretato magistralmente una poesia dal titolo Mi chiamo Iqbal un testo composto da un‘ altra alunna Letizia Mangone della classe III F, che ha emozionato tutti i presenti; un racconto poetico della giovane vita di colui il quale è diventato il simbolo di quell’infanzia troppo spesso negata. Parole di attesa, d’amore, di conforto, sono alla base dell’ultimo brano You raise me up eseguitodalla solista Francesca Procopio e dal coro, la voce melodiosa e coinvolgente della nostra alunna ha strappato acclamazione ed applausi ancor prima della fine dell’esibizione, il brano è stato, inoltre, accompagnato dall’esecuzione di un balletto ideato ed eseguito dalle alunne Chiara Sinopoli della classe I F, Sofia Procopio della classe I C e Lucrezia Campolo della classe III B. Una giornata veramente speciale che i nostri ragazzi conserveranno nella loro memoria non solo per la valenza formativa, ma anche per lo spirito di unione e collaborazione    degli alunni in uscita che, con un simbolico passaggio del testimone, hanno voluto  aprire la strada alle nuove leve delle classi prime.                                                                                                     Morena Amoroso

https://www.catanzaroinforma.it/notizia126327/In-cinquecento-a-Taverna-per-la-Giornata-Unicef-dell-Infanzia.html#.XPE5YVgEmVk.whatsapp

Oggi si è svolto presso l'" Istituto Comprensivo Casalinuovo" il quinto e ultimo incontro con i " clown VIP " ( Vivere In Positivo)di Catanzaro. Questo progetto è stato voluto e abbracciato dall' Unicef in unione con la nostra Istituzione scolastica. La Dirigente, dottoressa Carrozza Concetta, nonché la professoressa Giampa' Ilenia, hanno iniziato questo percorso che unisce la scuola con l'Unicef, che è la principale organizzazione globale che tutela l'infanzia e dialoga con le Istituzioni per migliorare le leggi che riguardano bambini e adolescenti. È stata scelta una classe del nostro Istituto della scuola secondaria di primo grado: la terza D...la nostra " mitica " terza D ( come l'hanno definita i clown VIP) e con essa hanno iniziato un percorso che ha migliorato la loro vita di giovani adolescenti e il loro modo di approcciarsi ad essa grazie ai valori che accompagnano quest'associazione , che sono valori di gioia, di solidarietà , divulgati attraverso la " terapia del sorriso". È stato emozionante oggi assistere al video che questi giovani hanno montato per i nostri ragazzi, i quali si sono sentiti " privilegiati" e onorati per essere stati scelti come parte attiva del progetto, perché hanno capito che anche nella sofferenza e nel disagio la gioia di vivere, la speranza, la fede non devono mai abbandonarci. Personalmente ringrazio quest'associazione di volontariato per aver posto nei nostri alunni un "semino" , quello delle opere buone, che hanno un sapore di pulito. Il motto di questi volontari è " insieme si può", perché da soli non si va da nessuna parte. Insieme , dunque, per un sorriso, insieme per aver distolto per qualche ora i nostri discenti dalla mera lezione frontale per mettersi in cerchio e affrontare i veri valori della vita, quelli di solidarietà, amore, accoglienza della diversità, condivisione ecc., che non sempre troviamo nei libri di testo, ma che aiutano a far prendere alla nostra vita la giusta direzione. " Vi ricorderemo per sempre", queste sono state le parole dei ragazzi della terza D nei confronti dei clown VIP . Ancora grazie per questa meravigliosa esperienza, dove tutti i ragazzi hanno senza dubbio arricchito la loro crescita umana, che é quella che più conta nella vita. Vi aspettiamo ancora clown VIP, quindi il nostro è un arrivederci e non un addio. Ringraziamo il Presidente provinciale Dott.Costantino Mustari, la coordinatrice provinciale per il progetto " Scuola Amica e migranti" Dott.ssa Rizza Teresa, la nostra D.S. Dott.ssa Carrozza Concetta che sono intervenuti personalmente oggi, ma che sono sempre stati parte attiva del progetto. Ringraziamo ancora la Dottoressa Annamaria Fonti Iembo che e' Presidente Regionale Unicef. Prof.ssa Paola Scalzo https://www.dropbox.com/s/k7wiimxa1ogrlov/videoprogettoscuolaconclusivo.mp4?dl=0

logo albo on line

amministrazione trasparente

logo sportello digitale

banner pagoinrete

amministrazione trasparente

Inizio pagina